• Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
TU SEI QUI: La parola - Anno 2018 Sorella acqua.

Sorella acqua.

E-mail Stampa

2018-10-07_VI-dopo-martirio-san-giovanni.png

Sabato 13 ottobre diverse associazioni del territorio con la Chiesa locale accogliendo l’invito di Papa Francesco nel suo discorso del 1 settembre propongono una camminata alla scoperta del valore dell’acqua a partire dal nostro territorio.

Rispetto ad altri territori noi abbiamo la fortuna di avere acqua in abbondanza specialmente nella verde Valle Bova. Sostengo e promuovo anch’io questa camminata facendo mio l’appello del Papa che come Francesco d’Assisi chiama l’acqua “sorella Acqua”.

In questa Giornata Mondiale di Preghiera per la cura del creato (1settembre 2018), che la Chiesa Cattolica da alcuni anni celebra in unione con i fratelli e le sorelle ortodossi, e con l’adesione di altre Chiese e Comunità cristiane, desidero richiamare l’attenzione sulla questione dell’acqua, elemento tanto semplice e prezioso, a cui purtroppo poter accedere è per molti difficile se non impossibile. Eppure, «l’accesso all’acqua potabile e sicura è un diritto umano essenziale, fondamentale e universale, perché determina la sopravvivenza delle persone, e per questo è condizione per l’esercizio degli altri diritti umani.

Questo mondo ha un grave debito sociale verso i poveri che non hanno accesso all’acqua potabile, perché ciò significa negare ad essi il diritto alla vita radicato nella loro inalienabile dignità» Certo che l’argomento ha dimensioni planetarie, ma tutti possiamo fare qualcosa come ancora suggerisce Papa Francesco: “Custodire ogni giorno questo bene inestimabile rappresenta oggi una responsabilità ineludibile, una vera e propria sfida: occorre fattiva cooperazione tra gli uomini di buona volontà per collaborare all’opera continua del Creatore”.

Radio Mater

bannerRMp





RADIO MARCONI

half_banner-2
half_banner-3

  • Photo Gallery
  • Audio Gallery
  • Video Gallery
TU SEI QUI: La parola - Anno 2018 Sorella acqua.