• Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
TU SEI QUI: La parola L'importanza dei mestieri.

L'importanza dei mestieri.

E-mail Stampa

2019-05-19_V-pasqua.png

 

Prima di diventare Cardinale elemosiniere del Papa aveva fatto l’elettricista e ha pensato bene di mettere la sua esperienza a servizio di un gesto di carità riallacciando la corrente a uno stabile di Roma dove vivevano quattrocento persone di cui cento minori da una settimana senza energia elettrica.

È vero che quello era uno stabile occupato, è vero che quegli inquilini erano morosi, è vero che non si deve alimentare l’illegalità, è vero… Ma mentre si fanno tanti ragionamenti, pur legittimi, quattrocento persone stavano senza corrente con tutto quello che comporta. Quante maledizioni mandiamo noi quando se per qualche ora viene staccata la corrente elettrica! Contro il card. Corrado Krajewski si è lavata una protesta trasversale che ha dato clamore alla sua iniziativa. Ora dopo qualche giorno dall’accaduto abbiamo la lucidità per riflettere sull’episodio senza l’emotività del momento.

Ebbene ancora una volta viene attaccato (è diventato uno sport di moda) chi si occupa dei poveri più che interrogarsi sul perché esistono situazioni come quelle di Roma. Perché ancora una volta anziché mettere attenzioni sulle situazioni di povertà, si mette l’accento su chi in qualche modo, magari discutibile, cerca di rimediare ad una situazione di emergenza fra l’altro mettendoci del proprio, come i trecentomila euro, per sanare il debito? È difficile resistere alla tentazione di guardare a chi agisce piuttosto che al perché e per chi.

È più facile definire l’episodio come un gesto da “Cardinale bullista” piuttosto che occuparsi dei poveri.

Radio Mater

bannerRMp





RADIO MARCONI

half_banner-2
half_banner-3

  • Photo Gallery
  • Audio Gallery
  • Video Gallery
TU SEI QUI: La parola L'importanza dei mestieri.