• Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
TU SEI QUI: La parola ... siate dunque prudenti come i serpenti e semplici come le colombe ...

... siate dunque prudenti come i serpenti e semplici come le colombe ...

E-mail Stampa

2019-06-02_VII-pasqua.png

 

“Io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque prudenti come i serpenti e semplici come le colombe. Guardatevi dagli uomini, perché vi consegneranno ai loro tribunali e vi flagelleranno nelle loro sinagoghe; e sarete condotti davanti ai governatori e ai re per causa mia, per dare testimonianza a loro e ai pagani. (Matteo 10,16–18).

L’otto giugno 1974 nel duomo di Milano l’allora Card. Giovanni Colombo ordinava una quarantina di nuovi sacerdoti tra i quali c’erano don Valerio Fratus e c’ero anch’io. Ricordo ancora l’emozione ma soprattutto il mandato per un ministero che avesse al centro la semplicità delle colombe e la prudenza dei serpenti, come la citazione evangelica.

Dopo quarantacinque anni di ministero nutro una profonda gratitudine per il cammino fatto a servizio della Chiesa e della carità. Rendo grazie per tutte le persone che mi hanno aiutato a rimanere fedele alla chiamata sacerdotale. Non sempre è stato facile essere semplici come le colombe e ancor di meno essere prudenti come i serpenti.

Per aiutarci a rimanere fedeli al mandato ogni anno noi sacerdoti ordinati l’otto giugno 1974 ci troviamo in un clima fraterno a celebrare l’Eucaristia. Quest’anno lo faremo qui a Crevenna venerdì 7 giugno alle ore 11.00. Chiedo a quanti possono, impegni familiari e di lavoro permettendo, di partecipare alla Messa. Tra i sacerdoti presenti ben due di noi abbiamo svolto il ministero proprio qui a Crevenna: don Valerio e io.

Vi aspetto.

Radio Mater

bannerRMp





RADIO MARCONI

half_banner-2
half_banner-3

  • Photo Gallery
  • Audio Gallery
  • Video Gallery
TU SEI QUI: La parola ... siate dunque prudenti come i serpenti e semplici come le colombe ...